Cos’è il Network Marketing?

Il Network Marketing è una particolare forma di vendita diretta.
Le aziende di vendita diretta che adottano il Network Marketing come strumento di vendita, danno incarico ad una persona (l’incaricato alla vendita diretta) di promuovere i prodotti e raccogliere gli ordini, e pagano le provvigioni sul volume di fatturato da lui generato.
Ma a differenza di altre forme di vendita diretta, nel Network Marketing l’incaricato ha anche la facoltà di creare una sua rete di incaricati (network) e di percepire su di essa un guadagno.

Cos’è la vendita diretta?

La vendita diretta prevede la distribuzione diretta dei prodotti tra l’azienda produttrice ed il consumatore finale, senza gli intermediari presenti nella vendita al dettaglio.

Le aziende di vendita diretta utilizzano vari strumenti di marketing per vendere direttamente al consumatore finale i loro prodotti.

Ad esempio alcune aziende inviano i propri cataloghi a domicilio, altre effettuano vendita diretta in televisione (telepromozioni), altre aziende vendono direttamente i propri prodotti dal proprio sito di e-commerce senza intermediari, altre vendono i propri prodotti direttamente alle fiere o nei mercati, altre si avvalgono di incaricati alla vendite che si recano al domicilio dei consumatori (“porta a porta”)altre utilizzano una rete di incaricati alle vendite ovvero il network marketing.

Chi è il Networker?

L’incaricato alle vendite dirette, che svolge la propria attività per un’azienda di vendita diretta che utilizza il Network Marketing, è detto “Networker”.

Il principale VANTAGGIO, rispetto ad un normale incaricato alle vendite, è che nel Network Marketing l’incaricato (Networker) può creare una sua rete di incaricati (network) e percepire su di essa un guadagno ulteriore.

Il Networker svolge un’attività di vendita?

Secondo quanto stabilito dalla legge 143 del 2005 l’incaricato alle vendite dirette “promuove, direttamente o indirettamente, la raccolta di ordinativi di acquisto presso privati consumatori per conto di un’impresa che esercita la vendita diretta a domicilio”.

Quindi non si tratta in modo specifico di vendere, ma di promuovere i prodotti e raccogliere gli ordini d’acquisto da inviare all’azienda.

E’ l’azienda che si occupa della vendita diretta dei prodotti, ovvero la spedizione dei prodotti, l’incasso dei pagamenti, la gestione del magazzino, la gestione dei resi, e di tutte le altre problematiche relative al rapporto contrattuale che sussiste esclusivamente tra l’azienda e il consumantore finale.
E’ l’azienda che effettua la vendita diretta, l’incaricato alle vendite – networker – semplicemente promuove i prodotti e raccoglie gli ordini.

Come si svolge l’attività del Networker?

L’attività dell’incaricato alle vendite – networker – si può riassumere semplicemente come un passaparola retribuito.

Ovvero il networker, prova ed utilizza lui per primo i prodotti dell’azienda e ne parla alle altre persone, condividendo con loro la sua esperienza positiva.

Esattamente come ciascuno di noi fa ogni giorno condividendo con amici, conoscenti o familiari un ottimo ristorante in cui siamo stati, un medico da cui ci siamo trovati bene, un film che ci è particolarmente piaciuto, e così via…

Ogni giorno infatti  suggeriamo alle persone intorno a noi ciò che più ci è piaciuto (e anche ciò che non ci è piaciuto ovviamente) ma nel caso del networker egli viene retribuito ogni volta che una persona seguendo i nostri consigli utilizza quel prodotto o servizio.

Inoltre il Networker può insegnare agli altri come svolgere l’attività, e crearsi quindi un suo gruppo di incaricati alle vendite, sui quali l’azienda gli riconoscerà un guadagno ulteriore (bonus di gruppo).

Vantaggi fiscali del Networker

Come per tutti gli incaricati alle vendite, il networker gode di numerose agevolazioni fiscali previste dalla legislazione italiana.

Innanzi tutto gode di una tassazione agevolata ovvero paga sempre il 17,94% di imposte sulle provvigioni, qualunque sia l’importo delle stesse, una sorta di Flat Tax. VEDI LA FISCALITA’ AGEVOLATA DEGLI INCARICATI

Qualunque sia l’importo delle provvigioni vengono sempre e soltanto tassate del 17,94%
In particolare la legge prevede un’imposizione fiscale del 23% calcolato sul 78% delle provvigioni totali, e il risultato è un’imposizione totale e definitiva del 17,94%.

Queste imposte sono versate interamente e direttamente dall’azienda alla fonte (come ritenuta d’imposta definitiva), quindi l’incaricato riceve le provvigioni già nette da ogni ulteriore tassazione, e per questo motivo le provvigioni ricevute non fanno mai cumulo con altri redditi e non devono mai essere inserite nella dichiarazione dei redditi. Sono importi già netti e spendibili!

E’ necessaria la Partita iva?

Nò, come per qualunque altro incaricato alla vendita diretta, per iniziare l’attività di networker è sufficiente il codice fiscale.

Sarà necessario aprire la partita iva soltanto nel caso in cui si superino i 5.000 Euro di provvigioni nette nell’anno solare.

Infatti oltre quella soglia l’attività è considerata non più occasionale, bensì continuativa e quindi sarà necessario aprire la p. iva e versare trimestralmente l’iva che l’azienda aggiunge in fattura.
Vedi approfondimento sull’attività continuativa o occasionale

Contributi previdenziali

Se l’attività di incaricato alle vendite e svolta in modo occasionale l’incaricato non deve versare i contributi Inps

Semplice l’attività di incaricato alle vendite è svolta in modo abituale l’azienda stessa trattiene e versa i contributi Inps per conto dell’incaricato.

In particolare i contributi Inps vengono calcolati sul 78% delle provvigioni, e sono versati per due terzi dall’azienda mandante e per un terzo dall’incaricato.

Le aliquote INPS sono del 32,72% se l’incaricato non ha una posizione INPS già aperta oppure del 24% se ha già una posizione INPS aperta.

Approfondimenti ulteriori

Per conoscere tutte le altre caratteristiche del Networker leggi la pagina relativa agli INCARICATI ALLE VENDITE

Ti ricordo infatti che il Networker è un incaricato alle vendite, con il vantaggio ulteriore che può crearsi un suo gruppo di incaricati sui quali percepisce un guadagno.

Diventa un incaricato alle vendite

Sei un agente o un rappresentante? Hai esperienza di vendita?
Stiamo selezionando max 3 incaricati alle vendite entro Dicembre.
Esclusivamente per venditori fortemente motivati!